E’ stato pubblicato il Quaderno10 sul Sul sito dell’Osservatorio per l’Asse Ferroviario Torino-Lione presso la Presidenza del Consiglio: il rapporto è dedicato alla “project review” della tratta nazionale e agli scenari di traffico merci sull’Arco Alpino Occidentale

E’ stato pubblicato sul Sito dell’Osservatorio ospitato nell’area web della Presidenza del Consiglio il Quaderno 10 – Verifica del Modello di Esercizio per la tratta nazionale lato Italia – fase 1 – 2030 e definizione degli accessi al tunnel di base del Moncenisio

Il Quaderno10 dell’Osservatorio costituisce la sintesi di oltre un anno di studio e di analisi condotti dall’Osservatorio per l’asse ferroviario Torino-Lione, necessari per dare attuazione alla revisione del progetto della tratta nazionale – la “project review” voluta dal Governo e dal Ministro Graziano Delrio – che prevede l’utilizzo di oltre 40 km della infrastruttura esistente ed una riduzione sostanziale dei costi inizialmente previsti nel progetto preliminare.

Il documento dell’Osservatorio – pubblicato integralmente nella Parte I del Quaderno – è un rapporto tecnico di oltre 60 pagine con 7 allegati, realizzato da un numeroso e qualificato gruppo di accademici ed esperti della struttura tecnica di Missione del MIT, della struttura del Commissario di Governo, di RFI, di TELT, della Regione Piemonte, dell’Agenzia per la Mobilità Piemontese.

Lo studio analizza e fotografa la situazione del trasporto merci sull’arco alpino occidentale e rappresenta pertanto l’aggiornamento al 2016, dei flussi di traffico, dell’analisi della evoluzione tecnologica del trasporto, delle condizioni e della capacità operativa della tratta di valico della linea storica, e delle altre tratte di linea di accesso esistenti.

 Il 28 febbraio 2018 a Torino nella Sala Azzurra della Stazione Porta Nuova, il documento è stato presentato dagli autori e discusso in un affollato e qualificato Workshop dal titolo “Accessi al Tunnel di Base del Moncenisio lato Italia e raccordo alle dorsali nazionali; scenari di traffico, verifiche di capacità e programmazione degli interventi”, i cui atti vengono riportati nella Parte 2 del quaderno.

La copertina del Quaderno 10 dell’Osservatorio per l’Asse Ferroviario
Torino-Lione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *