Paolo Foietta replica alla grillina Notav Frediani: “In Francia non c’è alcuna sospensione e/o blocco dei cantieri della Torino-Lione”

 

IN RISPOSTA AL COMUNICATO DEL MOVIMENTO 5 STELLE
“TAV SI SOSPENDANO GLI APPALTI IN ATTESA DEL NUOVO GOVERNO. FOIETTA SI DIMETTA SUBITO” :  https://www.piemonte5stelle.it/2018/05/tav-si-sospendano-gli-appalti-in-attesa-del-governo-foietta-dimissioni-subito/

Ricordo, per verità e decenza, che in Francia non c’è stata alcuna sospensione e/o blocco dei cantieri. Anzi nel Vertice Italia Francia di Lione del 27 settembre 2017 è stata affermata dal Presidente Macron la piena volontà della Francia di realizzare celermente l’opera.
Tale volontà è stata poi confermata nel rapporto del Conseil d’Orientation des Infrastructures (COI) del 1 febbraio 2018, che considera la sezione transfrontaliera un’opera in corso: “le tunnel de base de la liaison Lyon-Turin est un chantier « acté », conformément aux engagements réaffirmés par le Président de la République lors du sommet franco-italien du 27 septembre dernier”.
Il Governo Francese, così come il Governo Italiano ha recentemente finanziato i lavori definitivi della sua parte dell’opera.

Sono quindi in corso le gare d’appalto per i lavori definitivi e nessuna gara sarà interrotta in conformità con le decisioni assunte dal Parlamento e dallo Stato Italiano e Francese.
Rassicuro inoltre la Consigliera Frediani; resterò al mio posto onorando l’incarico assegnatomi dal Presidente della Repubblica con il decreto di nomina – D.P.R. del 14 dicembre 2017.
Lo farò come ho sempre fatto nel pieno rispetto dell’art.54 della Costituzione, e quindi “con disciplina e con onore”, dando corso, come sta scritto nel decreto, alle decisioni del Parlamento che ha approvato a grandissima maggioranza la legge n.01/2017 per la realizzazione definitiva della sezione transfrontaliera della Torino Lione.

Paolo Foietta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *